CycloLogica

Un servizio alle persone per una Città leggera.
Ritiro e consegna sostenibile.

“La bicicletta ci offre un mondo in cui la gioia di vivere e il rispetto di tutti sono finalmente prioritari:
il ciclismo come forma di umanesimo.” – Marc Augè – 

MISSION

CycloLogica si è dotata di una forte identità ed affidabilità basata sulla professionalità, il lavoro svolto a regola d’arte, la capacità di risolvere problemi, il sorriso. I rapporti umani non sono mai in secondo piano, ma la base per costruire relazioni di lavoro con clienti e fornitori.

Svolgiamo un servizio quotidiano al sostegno di una economia resiliente del territorio. Siamo una Impresa cooperativa con un forte senso di responsabilità sociale, che sta sul mercato coniugando il commerciale con il sociale: con la consapevolezza che il benessere aziendale è oramai inscindibile dal prendersi cura del Bene Comune.

Member of

COSA FACCIAMO - Consegne, ritiri, servizi e progetti in Firenze

  • RETE LOCALE > Consegne di pacchi, prodotti biologici, spese e alimenti, fiori, farmaci, e tanto altro, per aziende e negozi.
  • ULTIMO MIGLIO > Consegne, ritiri e pony express giornalieri in ZTL per un corriere nazionale ed altre aziende.
  • RETE SCOIALE > un servizio capillare di prossimità rivolto ai cittadini.
  • ATTIVITÀ > Ciclolibreria, ciclofficina mobile, noleggio cargobici.

LA CITTÀ LEGGERA

CycloLogica sta organizzando i servizi e i progetti che attuerà dal 2021 in una visione di fondo e un punto d’arrivo.
La Città Leggera è un’immagine di respiro, riduzione dello stress, recupero delle relazioni, del tempo e degli spazi dove viviamo, cominciando a rendere leggere alcune attività quotidiane come il traffico di tante merci e prodotti, alcuni spostamenti delle persone e servizi che possono essere svolti con modalità che non abbrutiscono la città e tutti noi.
È un circuito di negozi e aziende cittadine che utilizzano il nostro servizio per consegne e spedizioni varie.
Aperto ad altre realtà commerciali, associazioni e privati cittadini. Un circuito che sostiene il progetto di mobilità sostenibile in bici e cargobici, con incentivi, partecipazione a progetti cittadini e sostegno ad attività di che operano per l’obiettivo di una città a dimensione umana e di comunità di vicinato.

0
Consegne al Giorno
0
Km al Giorno
0
Kg di CO2 risparmiati al mese

La ciclologistica è un settore economico in costante crescita ed è rappresentato a livello istituzionale dalla ECLF (European Cyclelogistics Federation). È un settore innovativo che sostanzialmente aggiorna con mezzi più agili, quello che i nostri nonni facevano fino a qualche decennio fa, quando panettieri, fornai, gelatai etc. usavano consegnare in zona con mezzi simili ma molto più pesanti. La ciclologistica infatti ha la sua efficacia maggiore in quello che viene definito “ultimo miglio”; nel centro città e nella prossimità, all’interno dei vari Quartieri, in raggi di circa 2/3 km.
Secondo stime autorevoli a livello europeo, il 33% dei trasporti commerciali e l’80% dei trasporti privati possono essere fatte con cargobici a due o tre ruote. E il 50% delle merci che arrivano in centro città possono essere movimentate con la logistica leggera; diverse aziende mondiali di logistica utilizzano cargobici in diverse città europee, così come famiglie e cittadini.
CycloLogica vuole riprendere e rivalutare questa dimensione di servizio per il Quartiere, la Città ed il territorio.
Recuperando un senso di Appartenenza; svolgendo un servizio essenziale ad aziende, negozi e cittadini in modalità sostenibile, in supporto all’economia locale e a soggetti che operano anche per il Bene Comune.
Abbiamo una dimensione e vocazione Locale ma in una prospettiva Globale, con l’accortezza di non farci schiacciare dalle logiche del profitto tipiche delle multinazionali, che si traducono in espropriazione dei valori e dei beni di un territorio; multinazionali a cui troppe volte si cedono le “chiavi di casa”: per miopia o per incapacità di inquadrare i rapporti di forza, economici, sociali, ed umani.

La ciclologistica a Firenze pone come sue fondamenta questi principi e valori:

  • Un servizio innovativo e sostenibile, nel rispetto dell’ambiente e di uno stile di vita più sano.
  • Un servizio alle realtà del territorio per una crescita resiliente dell’economia cittadina.
  • Attivare rapporti di lavoro rispettosi della dignità della persona e contratti equi.
  • Una visione di città maggiormente a dimensione umana: nella mobilità, nei ritmi di vita, nelle relazioni.

CHI SIAMO

“ Metodo vuol dire intelligenza al lavoro.” – John Dewey –

L’inizio del nostro percorso risale al 2013 con la nascita dell’Asd Brisken, che si occupa di educazione alla cultura della bicicletta, per bambini e ragazzi: la bici come salute, sport per tutti, stile di vita.
Nel 2016, dalle stesse radici e con la stessa anima di Brisken, parte CycloLogica – consegne, ritiri e trasporti utilizzando cargobici e bici attrezzate, muscolari e a pedalata assistita, prendendo come modello le città più avanzate in Europa in questo settore: Oxford, Bruxelles, Budapest, etc.).

Abbiamo sviluppato una notevole conoscenza in settori strategici come la logistica urbana e i bisogni delle aziende e delle persone. Siamo un servizio cittadino di logistica sostenibile, integrato ed efficiente: una realtà quotidiana importante per una rete di circa 60 soggetti che si rivolgono a noi per le loro necessità. Ad ottobre abbiamo aperto una sede a Pisa, grazie ad accordi con negozi cittadini, una catena di supermercati biologici e una azienda di logistica tradizionale.

Siamo un team di 8 persone, tra soci e collaboratori.
Operiamo in gran parte nel Centro Storico ma copriamo tutta la città, con l’obiettivo prossimo di avere un corriere in ogni Quartiere. Principalmente il nostro è un servizio B2C, ma anche B2B, e su richiesta da privato a privato, con una media giornaliera di circa 130 consegne. Dal 2019 lavoriamo con aziende regionali e nazionali per servizi ultimo miglio in città; un modello esemplare e replicabile di partenariato tra logistica tradizionale e sostenibile.
Non siamo riders, ma ciclocorrieri. Nell’ottobre del 2019 siamo risultati tra i 3 progetti vincitori del bando Coop-Startup. Siamo membri di Legacoop nazionale e della European CycleLogistics Federation.

IL NOSTRO TEAM

Carmine Avorio

Pedagogo, animatore, imprenditore.

Dopo anni di attività teatrale si dedica alla cultura della bicicletta. Professionalità, Servizio, sviluppo del potenziale umano, i suoi valori guida: go light!

Matteo Falteri

Sostenibilità ambientale

“CycloLogica è un’idea lungimirante. Dal 2016 collaboro attivamente affinché questo progetto diventi un modello di impresa integrata ed innovativa”.

Giuseppe Floridia

Aderisce a CycloLogica nel 2017

“Quando sono al lavoro, io sono un esempio di come voler bene a sé stessi e alla propria città: un esempio di cambiamento”.

Lara Mossa

rapporti commerciali

In Cyclologica porta il suo bagaglio tecnico unito all'entusiasmo verso un business che metta al centro la sostenibilità ambientale e l'empowerment dei suoi lavoratori.

Bruna Donzelli

Ruolo

Solare ed energica: amante dell'ecologia e dell'ambiente. La bicicletta è IL mezzo della rivoluzione: indipendenza, libertà, contatto con l'aria, passo non frenetico, divertimento, e a impatto zero.

Pietro Pucci

Ruolo

Credo in un futuro a zero emissioni e in cui le relazioni umane stiano finalmente dove meritano: al primo posto. Del progetto CyL condivido obiettivi, modalità e pratiche sostenibili.

VALORI

Un servizio alle persone per una Città che respira.

“ Per crescere un albero forte e robusto, occorre che le sue radici siano molto profonde.” –  Jerzy Grotowski –

Siamo un gruppo composto da età, esperienze ed energie diverse che modula in equilibrio dinamico idee, passioni, progetti, azioni; è il fattore CMC: Cuore, Muscoli Cervello.
CycloLogica valorizza una dimensione di servizio per il Quartiere e la Città recuperando un senso di Appartenenza al territorio: svolge un lavoro quotidiano fondamentale per aziende, negozi e cittadini, in modalità sostenibile.

Agiamo in una dimensione Locale con una prospettiva Globale, bilanciando principi etici ed esigenze commerciali. Non cediamo alle logiche distruttive di una economia disumanizzante dei valori, delle persone e dei luoghi. Portiamo nuove visioni e nuovi progetti.

Appartenenza – Senso del luogo
Prendersi cura del luogo dove si vive e agire per migliorarlo; impegnarsi a sostegno del Bene Comune: valorizzare la Qualità, la Creatività e l’Innovazione virtuosa nel territorio. Sostenere il Locale in una visione Globale.

Sostenibilità umana ed ambientale
Un servizio sostenibile nel rispetto dell’ecosistema e di uno stile di vita più sano, Per una crescita resiliente dell’economia cittadina, valorizzando la Qualità, l’Innovazione e il Bene Comune: Responsabilità sociale di impresa.

“A regola d’arte” – Qualità
Efficienza, organizzazione, affidabilità. Nel rispetto di una delle eccellenze fondanti della cultura d’impresa e del lavoro nel nostro Paese.

Potenziale umano – Autopoiesi – Agire, creare
Ascolto, interazione, rispetto degli altri, team-work; sorriso.
Potenziamento delle capacità delle persone.
Attivare rapporti di lavoro rispettosi della persona e contratti equi.
Creatori del proprio lavoro e ruolo nella società. Il gesto più importante e più necessario in questa difficile fase della contemporaneità.

Misura – Bilanciamento tra tecnologia e umano
L’apporto della tecnologia e dell’informatica è elemento essenziale ma mai a discapito del contributo della persona. La
tecnologia è al servizio dell’umano e non il contrario. Possiamo svolgere una ottima ed efficiente gestione del lavoro evitando che l’eccesso di tecnologia depotenzi importanti capacità umane quali: memoria, concentrazione, attenzione vigile, presenza psicofisica.
“Quando l’energia di un sistema supera la soglia del metabolismo umano, questa diventa tossica.” – Ivan Illich –

Proporzione – Dimensioni adeguate della struttura
Una dimensione in cui possibile gestire i rapporti di lavoro e relazionali in maniera equa; no distanza tra i vari settori ma collegialità: gestione circolare strutturata. Vogliamo evitare strutture verticistiche dove la distanza tra le parti si allunga fino a perdere i contatti; non vogliamo appendici ma lavoratori consapevoli e presenti.

Resilienza
Capacità della struttura di reggere le scosse e adattarsi senza subire danni, riuscendo anche ad organizzarsi ad un livello superiore e migliore. È possibile quando la struttura è solida ed elastica e organizzata, non quando è rigida e dispersiva.

Educazione – Cultura
Consideriamo la Cultura e l’Educazione due dimensioni fondamentali del vivere civile. Condividiamo una visione di città a dimensione umana: nella mobilità, nei ritmi di vita, nelle relazioni. Consideriamo fondamentale che le persone si educhino a modalità rispettose di vita. L’educazione è un processo continuo di pensiero ed azioni e non solo un fattore da inculcare nelle istituzioni. Promuoviamo la necessità di stili di via sostenibili.

“Se non speri nell’insperabile non lo troverai perché ad esso non conduce nessuna strada.” –  Eraclito –

PROGETTI

Obiettivi 2021 / 2023
Obiettivi a medio e lungo termine. Un piano di sviluppo triennale che include questi punti:
  • Sviluppare il circuito di logistica di prossimità attualmente esistente nel centro storico espandendoci in tutti i Quartieri.
  • Sviluppare un servizio per i cittadini: anziani, persone in difficoltà e chiunque, per consegne di prodotti di necessità quotidiana, digitalizzare maggiormente la gestione delle attività per una fruibilità più efficace da parte di aziende e cittadini
  •  Sviluppare servizi di utilità sociale: ciclofficina mobile, noleggio cargo bici, promozione della mobilità leggera, workshop e laboratori.
  • Sviluppare soluzioni logistiche e di mobilità sostenibili interagendo con soggetti pubblici e privati in Firenze, e altri luoghi, in linea con le necessità attuali e con gli obiettivi dell’Agenda 2030.
  • Fornire Know-how ad aziende e soggetti interessati a sviluppare il modello di ciclologistica.
  • Intervenire nel campo dell’Empowerment di soci e lavoratori attraverso:
    – forme contrattuali eque e dignitose e adeguate alle modalità nuove della ciclologistica;
    – approfondire il campo della Sicurezza sul lavoro attraverso indagini sull’aspetto posturale;
    – biomeccanico, ed ambientale (inquinamento chimico e sonoro; esposizione a temperature invernali / estive etc.).

CARGOLOGICA

Intendiamo la bicicletta come mezzo e simbolo di un rinnovamento sociale e culturale non più rimandabile, che portiamo avanti attraverso due attività complementari grazie ai progetti CycloLogica e Brisken.
Abbiamo una conoscenza capillare della città su settori strategici quali:

  • Necessità quotidiane di aziende, negozi e cittadini.
  • Circolazione delle merci.
  •  Spostamenti delle persone e la mobilità

Lavoriamo quotidianamente per fornire servizi ad aziende e persone, valorizzando le realtà virtuose e innovative del territorio. CycloLogica si prende cura della propria attività e del contesto in cui si svolge.
La nostra mission è costruire una realtà imprenditoriale solida con una forte responsabilità sociale, dove l’essere umano e il Bene Comune sono al centro.

BRISKEN

L’Associazione Sportiva Dilettantistica Brisken è nata nel 2012, da persone di esperienze diverse animate dal desiderio di esplorare la cultura contemporanea della bicicletta nelle sue molteplici forme: divertimento, sport, mobilità, performance.
E’ un progetto educativo, sportivo e culturale, fondato su un insieme di saperi e pratiche (pedagogia, sport, salute, sostenibilità), e vede la bicicletta come un mezzo di rinnovamento culturale e sociale. La bici per noi è un ponte tra la persona e l’esterno: permette di fare esperienza di se stessi e del mondo in una maniera equilibrata, a misura umana: la frase di Augé che è il nostro motto esprime perfettamente i nostri obiettivi.
Intendiamo lo sport secondo il suo significato originario: un ambiente dove migliorare se stessi nel rispetto degli altri, evitando esasperazioni agonistiche; dove valorizzare il potenziale umano nelle sue molteplici sfaccettature e favorire l’incontro tra le generazioni.
Brisken si rivolge principalmente all’infanzia e dell’adolescenza viste come età fondamentali. Bambini e ragazzi rappresentano un potenziale importantissimo, che forse non sappiamo rivalutare appieno, con la speranza che la loro energia sia contagiosa per gli adulti, incluso quelli che prendono le decisioni.
L’intento educativo è uno dei fattori più importanti delle nostre attività, insieme ad azioni volte a diffondere l’uso della bicicletta per muoversi e per viaggiare. Abbiamo un approccio aperto, consapevoli che, in un mondo in costante mutamento, è importante saper ascoltare bisogni e desideri delle persone, così come i vari stimoli che si muovono nella società. Lo sport può essere un fattore di evoluzione e crescita di una comunità, in ambito sociale ma anche economico, senza dimenticare le parole cultura e formazione di sé.

LE ATTIVITÀ ANNUALI – Ciclismo e cultura della biciletta
​L’azione educativa per noi consiste nel considerare l’oggetto della pratica come un mezzo e non un fine. La bicicletta per noi è un ponte tra la persona e il mondo: uno strumento attraverso il quale prendere coscienza delle proprie potenzialità e conoscere l’ambiente attorno in una maniera sobria, sostenibile, rispettosa, con gioia: valori quanto mai urgenti e necessari oggi.
Le nostre attività includono:

  • Corsi di educazione alla pratica della bicicletta, non agonistica, per bambini e ragazzi (3-11 anni);
  • Ciclotour per bambini e adulti;
  • Attività, progetti e laboratori nelle scuole e in altri istituti;

Le attività della ASD Brisken si dividono fra attività annuali rivolte a bambini e ragazzi (Brisken Schola), attività all’interno delle strutture scolastiche (Due Ruote Piene di Energia) e il Centro Estivo.

LE ATTIVITÀ DELL’ESTATE – Prendersi cura
​Il Centro Estivo “Io con gli Altri” è presente nel Quartiere Isolotto dal 2010, e accoglie bambini dai 3 agli 11 anni. Clicca qui per scaricare il pdf con tutte le informazioni!

Abbiamo aspettato le direttive regionali e abbiamo dovuto cambiare sede causa emergenza Covid19, ma non volevamo far mancare un servizio‎ utile ai bambini e alle famiglie che credono nel nostro progetto.

Il centro Estivo parte il 15 giugno grazie alle calorosa accoglienza del circolo MCL di via San Bartolo a Cintoia 32d‎. Nel rispetto delle indicazioni di sicurezza, cercheremo di far trascorrere piacevoli giornate ai bambini che sono interessati alle nostre attività con un progetto educativo a tema:
Prendersi cura: di se stessi, degli altri e degli ambienti di vita. Guardarsi attorno e comprendere che il benessere personale e il buon vivere collettivo dipendono anche dai piccoli gesti quotidiani di ognuno di noi.
Pratichiamo il gioco all’aria aperta, l’attività fisica, la partecipazione alle necessità quotidiane; esploriamo il Quartiere e la Città facendo tour in bicicletta, e portiamo i bambini a conoscere luoghi interessanti di Firenze.
Portiamo gioia e allegria agli ospiti e al personale della residenza anziani e i bambini imparano a interagire con persone di altra età in modo diretto e spontaneo.
Un progetto pilota per un esperimento di convivenza possibile e significativo, per bambini e adulti, grazie alla visione aperta della direzione della struttura e delle famiglie che ci danno fiducia.

​Per qualsiasi informazione chiamate il 380 9991666 o scrivete a brisken@cyclologica.eu

CONTATTI

Via Leone X, 4 - 50129 Firenze

+39 380 99 91 666

info@cyclologica.eu

@Ciclologica

Cyclologica

CycloLogica Soc. Coop.

Domicilio fiscale:
Via Leone X, 4 – 50129 Firenze
P. Iva e CF: 069696804CF
Iscritta albo cooperative numero: C 132187
Codice Ateco: 53.20

Orari di lavoro
Lunedì – Venerdì: 9.00-13.00 – 15.00-19.00
Sabato: 9.00-13.00